Martedì, 27 Settembre 2022 09:38

L'augurio di buon lavoro di Cia Veneto ai nuovi parlamentari In evidenza

«Buon lavoro ai parlamentari eletti in Veneto. Saranno chiamati ad affrontare una situazione difficile: da parte nostra non mancheranno le proposte e lo spirito collaborativo che ci contraddistingue». Gianmichele Passarini, presidente di Cia Veneto, commenta così l’esito delle elezioni politiche.


«Le imprese agricole sono strette tra i rincari record di materie prime ed energia, dal +170% dei fertilizzanti al +130% del gasolio e gli effetti della lunga siccità che ha tagliato le produzioni per oltre 3 miliardi, oltre che l’inflazione galoppante. In queste condizioni, abbiamo assolutamente bisogno di stabilità e di un governo operativo che attui nuove misure di sostegno al comparto».
Sia a livello nazionale che regionale, Cia ha predisposto un decalogo, consegnato ai candidati prima delle elezioni. «Le priorità non cambiano: agli eletti chiediamo di mettere mano a un piano agricolo di rilancio per salvare famiglie, aziende e Made in Italy. È fondamentale concedere il credito d’imposta per l’acquisto di gasolio agricolo, incluso riscaldamento delle colture in serra, per il 2022-2023. Esonerare dai contributi previdenziali le imprese agricole dei territori in stato di emergenza per la siccità; ristrutturare la rete di canali e la rete idro-potabile. Ci vuole, qui un Veneto, un progetto infrastrutturale di piccoli invasi/laghetti attuabile con tempistiche certe e procedure semplificate. E visto che si parla già di modifiche al PNRR, riteniamo importante portare a compimento le riforme per poter ricevere nei tempi stabiliti le risorse negoziate».
«Il mio auspicio – conclude Passarini – è che il nuovo Parlamento garantisca centralità all’agricoltura e riconosca nei fatti al settore il ruolo strategico che ha già dimostrato in pandemia e che sarà cruciale per la transizione energetica e green”.

Letto 381 volte Ultima modifica il Venerdì, 21 Ottobre 2022 13:53
Meteo Veneto

turismo verde

Chi siamo

La Confederazione Italiana Agricoltori del Veneto è la struttura della Cia che opera nel territorio veneto. È un’organizzazione laica, autonoma dai partiti e dai governi, che lavora per il progresso dell'agricoltura e per la difesa dei redditi e la pari dignità degli agricoltori nella società, rappresentando oggi oltre 35.000 aziende.

Leggi tutto...

Notizie Europa

Feed non trovato