Mercoledì, 30 Marzo 2022 12:35

Meteo pazzo e caro prezzi, Cia Veneto manifesta e incontra i Prefetti In evidenza

Costi di produzione alle stelle: in un anno energia e carburanti triplicati. Prezzi dei prodotti agricoli in ribasso. Danni da fauna selvatica per miliardi. CIA Agricoltori Italiani Veneto dice basta, con una serie di manifestazioni in programma di fronte alle Prefetture in tutte le province della nostra regione nella mattinata di giovedì 31 marzo, al termine delle quali saranno ricevute dai Prefetti stessi.

 

«Il settore agricolo veneto – spiega il presidente regionale di CIA Gianmichele Passarini - è strategico sia per l’approvvigionamento alimentare della popolazione che per l’economia del nostro territorio. Il periodo del lockdown severo della primavera 2020, in particolare, ha fatto emergere questo dato di realtà: oggi all’agricoltura viene finalmente riconosciuto un ruolo di primaria importanza. Nel 2021 il valore della produzione lorda del comparto agricolo veneto è stato stimato in 6,4 miliardi di euro. Le aziende agricole sono 61.138 mentre gli occupati nel comparto sono, complessivamente, 75.650.

Nonostante questi numeri di rilievo, la pandemia da Covid-19, prima, e la crisi internazionale, adesso, rischiano di mettere a repentaglio la sostenibilità dell’intera filiera agroalimentare, con ripercussioni che, a cascata, ricadrebbero sull’intera società. Fra i primissimi effetti negativi a svantaggio dei cittadini, un incremento ingiustificato dei prezzi dei prodotti agroalimentari».

«Il settore primario – aggiunge Passarini - sta risentendo più di ogni altro comparto dell’aumento esponenziale dei costi delle materie prime, del prezzo dell’energia e dei mutamenti climatici ormai irreversibili, con prolungati periodi di siccità alternati a fenomeni meteorologici particolarmente intensi, che finiscono con il compromettere le annate agrarie, in un circolo vizioso senza fine. Quella che stiamo attraversando è a tutti gli effetti una congiuntura straordinaria, rispetto alla quale le Istituzioni, e in primo luogo il Governo, sono chiamate a mettere in campo delle risposte altrettanto straordinarie. Per questo consegneremo ai Prefetti un documento che riassume la situazione e sottolinea gli interventi più urgenti da attuare per salvare l’agricoltura veneta».

Letto 112 volte Ultima modifica il Giovedì, 31 Marzo 2022 15:02
Meteo Veneto

turismo verde

Chi siamo

La Confederazione Italiana Agricoltori del Veneto è la struttura della Cia che opera nel territorio veneto. È un’organizzazione laica, autonoma dai partiti e dai governi, che lavora per il progresso dell'agricoltura e per la difesa dei redditi e la pari dignità degli agricoltori nella società, rappresentando oggi oltre 35.000 aziende.

Leggi tutto...

MIPAAF

Feed non trovato

Notizie Europa

Feed non trovato