Venerdì, 19 Marzo 2021 08:07

Vaccinazioni, Anp Veneto: troppi anziani ancora senza chiamata per la prima dose

«Bisogna riprogrammare e rilanciare la campagna di vaccinazione contro il Covid, con tempi certi, maggiore efficienza organizzativa e nel rigoroso rispetto dei criteri di priorità indicati dalle autorità sanitarie».


È l’appello alla Regione Veneto lanciato da Anp, l’Associazione nazionale pensionati di Cia-Agricoltori Italiani, dopo il via libera ad AstraZeneca da parte dell’Ema.
Se è vero che – secondo i dati della Regione – i vaccinati con la prima dose siano il 33,6% degli over 80, è anche vero che ci sono enormi disparità, proprio a discapita delle fasce più anziane.
«Si passa da un estremo all’altro – conferma il presidente regionale Giuseppe Scaboro – con l’84,2% degli 80enni vaccinati e con solo il 15,6% degli 83enni. Sono proprio le fasce più anziane, ma ancora numericamente importanti, quelle che non sanno quando riceveranno la chiamata. Tra gli 83 e i 90 anni ci sono 221mila persone in Veneto: a ricevere il vaccino sono state solo 20mila, il 9,2%».
«La campagna vaccinale – aggiunge Scaboro - è un’azione decisiva per superare l’emergenza sanitaria, tutelare la salute di tutti e creare le condizioni per un ritorno alla normalità a livello sia economico che sociale. Le persone anziane stanno maggiormente soffrendo di questa situazione; la fragilità fisica e, spesso, l’isolamento sociale contribuiscono ad aggravare un disagio che si protrae ormai da lungo tempo. In questo senso, il vaccino non è solo un mezzo di difesa dal virus, è una speranza di rinascita e, per molti, anche il modo per poter recuperare senza paura il ruolo di nonni che accudiscono i nipoti contribuendo al sostegno delle famiglie».
«È giusto proseguire – conclude Scaboro - con personale sanitario, forze dell’ordine, protezione civile, insegnanti, così come riprendere, in maniera più sistematica ed efficiente, con i soggetti più fragili con disabilità e con gli anziani per ordine di età e con patologie».

Letto 49 volte Ultima modifica il Giovedì, 25 Marzo 2021 08:09
Meteo Veneto

turismo verde

Chi siamo

La Confederazione Italiana Agricoltori del Veneto è la struttura della Cia che opera nel territorio veneto. È un’organizzazione laica, autonoma dai partiti e dai governi, che lavora per il progresso dell'agricoltura e per la difesa dei redditi e la pari dignità degli agricoltori nella società, rappresentando oggi oltre 35.000 aziende.

Leggi tutto...

Notizie Europa

Feed non trovato