Giovedì, 25 Marzo 2021 11:08

Influenza aviaria – Focolai di influenza aviaria 2021 - Chiarimenti

La  nota della Direzione Prevenzione, Sicurezza Alimentare,Veterinaria, Unità Organizzativa Veterinaria e Sicurezza Alimentare n. 0132166 del 23/03/2021 avente ad oggetto: “Influenza aviaria – Focolai di influenza aviaria. Chiarimenti. Trasmissione nota del Ministero della Salute prot. n. 0007071-18/03/2021.”.

Tale nota fornisce, in particolare, indicazioni applicative in merito a:
 
1. Rilascio di pollame per il ripopolamento di selvaggina da penna appartenente all’Ordine dei Galliformi sul territorio degli Ambiti Territoriali di Caccia e nelle Aziende Faunistico Venatorie,
il quale può essere autorizzato dalle Az. ULSS previo rispetto delle condizioni indicate dalla nota ministeriale;
 
2. Rilascio della selvaggina da ripopolamento “pronta caccia”, il quale può avvenire alle seguenti condizioni:
 Nel caso avvenga in aziende agrituristico venatorie site nelle provincie di Belluno, Treviso e nel territorio della Az. ULSS n. 7 (Alto Vicentino), può essere autorizzato dalla Az. ULSS, previo
rispetto delle condizioni indicate dalla nota ministeriale;
 
 Nel caso avvenga in aziende agrituristico venatorie site nel resto del territorio regionale (Zone di rischio A e B di cui all’Accordo Stato Regioni del 25/07/19, rep. N. 125), gli interessati, per il
tramite della Az. ULSS competente sull’allevamento di origine, devono inviare alla U.O. Veterinaria e Sicurezza Alimentare (all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) i seguenti dati:
- gli estremi anagrafici e la posizione delle aziende agrituristico venatorie nelle quali si intende
effettuare il lancio;
- la consistenza dei lanci (quanti soggetti vengono lanciati nelle varie aziende agrituristico venatorie ogni volta).
Letto 50 volte