Mercoledì, 29 Aprile 2020 08:38

Manodopera agricola, occorrono strumenti agili In evidenza

«Siamo lieti che sia stata estesa ai percettori di reddito di cittadinanza la possiblità di impiego nell'agricoltura, come annunciato oggi dal ministro del Lavoro. Ma certamente occorrono altre e più solide soluzioni per il reperimento di lavoratori stagionali».


Gianmichele Passarini, presidente di Cia Agricoltori Italiani Veneto, spiega che «il momento è molto delicato: servono strumenti agili per reperire velocemente manodopera. Il rischio è che, in una situazione ingessata dalla burocrazia, prenda piede il ricorso al lavoro nero, che cresca il potere di malavita e caporalato».
Cia Agricoltori Italiani ha per questo creato un portale, "Lavora con agricoltori italiani", che consente a chi cerca occupazione di entrare in contatto direttamente con le aziende della propria provincia, e alle imprese di intercettare velocemente i candidati con la massima trasparenza e legalità.
«In Veneto il reddito di cittadinanza riguarda poche decine di migliaia di persone - conclude Passarini - pensiamo anche ad altro: dai voucher a una sanatoria per i lavoratori immigrati».

Letto 11 volte
Meteo Veneto

turismo verde

Chi siamo

La Confederazione Italiana Agricoltori del Veneto è la struttura della Cia che opera nel territorio veneto. È un’organizzazione laica, autonoma dai partiti e dai governi, che lavora per il progresso dell'agricoltura e per la difesa dei redditi e la pari dignità degli agricoltori nella società, rappresentando oggi oltre 35.000 aziende.

Leggi tutto...

Notizie Europa

Feed non trovato